Chi siamo

Share This:

Il Gruppo Archeologico Kyme è formato da archeologici impegnati da anni nella tutela e conservazione del patrimonio storico-archeologico.

L’Associazione ha come scopo quello di individuare, accertare, tutelare e valorizzare il patrimonio dei Beni Culturali ed Ambientali del proprio territorio.

Proponiamo giornate di interpretazione storica ed educazione al rispetto dei beni culturali e dell’ambiente.

Partecipando alle nostre escursioni si viene coinvolti in attività didattiche e ricreative per suscitare il sentimento di appartenenza.

Soci Fondatori:

miafoto1

Presidente

Anna Abbate, archeologa

gianluca_davinosmall Vicepresidente

Gianluca D’Avino, archeologo

1545052_10204003664400664_2323448488862193941_n Segretaria e rappresentante legale
Marianna Della Vecchia, archeologa
 Nicola foto piccola  Nicola Meluziis, archeologo
 265655_4590110993589_1003765629_o  Paola Ricci, archeologa

Soci Benemeriti:

10570300_10203937489270763_6925821564801089414_n Alessandra Fragale, archeologa
30050_1324989238684_2167617_n Carmela Russo, Archeologa
 Maria Meo, studentessa
 antonio isabettini  Antonio Isabettini, maestro d’arte

Elenco soci Onorari:

Prof.ssa Claude Albore Livadie

Direttore di Ricerca presso il Centro Nazionale della Ricerca Scientifica (CNRS). È membro dell’Istituto Italiano di Dendrocronologia (Verona), del Consiglio Scientifico del Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali (Ravello), dell’Istituto italiano di Preistoria e di Protostoria (Firenze). e del Deutsche Archaeologische Institut (Berlino). Ha diretto numerosi cantieri di scavo principalmente in Campania, collaborando con le diverse Soprintendenze archeologiche.
Sito web: www.alborelivadie.eu

Dott. Tsao Cevoli

Nel 1999 si è laureato con lode in Lettere Classiche, indirizzo Archeologico, presso l’Università “Federico II” di Napoli con il prof. Louis Godart. Nel 2001/2002 ha svolto poi il perfezionamento in archeologia preistorica presso l’Università di Atene con il prof. Georghios Korres, con borsa di studio dell’Università “Federico II” per il pefezionamento all’estero. Per le sue attività di studio e di ricerca ha vinto le borse di studio e di ricerca dell’Unione Europea (Erasmus), del Ministero degli Esteri Ellenico, del Ministero degli Esteri Italiano e la “Sasakawa Young Leader Fellowship” della Tokyo Fundation.

Lascia un commento