Iconografia!

Share This:

Dal punto di vista architettonico e stilistico è possibile una classificazione per dimensione e tipologia. La varietà dei santi a cui sono dedicate è molto vasta, anche in funzione del problema cui il Santo è chiamato a porre rimedio. Sono caratteristiche le serie di lampioni bianchi sferici in vetro che sono sospesi nella parte alta delle Edicole Votive. Alcune volte nel basamento o incassata nell’altare si può riscontrare una piccola nicchia dedicata alle Anime del Purgatorio. (vedi Proverbi e preghiere).

Stili:
Isolate con protezione in ferro e vetro A parete a tutt’altezza con altarino e cancelletto di protezione
A nicchia Isolata senza protezione
A parete a mezza altezza con nicchia delle anime del purgatorio e cassetta delle offerte Ad angolo

 

Materiali:

I materiali utilizzati per la realizzazione delle sembianze del santo possono essere:

  • Legno scolpito o sagomato
  • Cartapesta
  • Terracotta
  • Lamina di ferro
  • Vetro
Architettura:

Le strutture architettoniche possono essere in:

  • Marmo bianco o colorato
  • Stucco
  • Piperno
Riproduzione:

L’immagine sacra può essere dipinta:

  • A olio
  • Ad olio su legno
  • Ad olio su lamina di ferro
  • In affresco
  • Su maiolica
  • Su vetro
  • Riprodotta a stampa su carta anche come fosse una vecchia oleografia
Nelle Edicole quasi sempre è presente una lapide con epigrafe che indica:
  • L’anno di costruzione
  • Il nome del fondator
  • Il motivo della espressione del ringraziamento
  • Il nome del curatore dell’opera
  • L’eventuale restauro
  • Chi ha patrocinato il restauro
  • La data del restauro

 

La varietà dei santi a cui sono dedicate è molto vasta, anche in funzione del problema cui il Santo è chiamato a porre rimedio. Sono caratteristiche le serie di lampioni bianchi sferici in vetro che sono sospesi nella parte alta delle Edicole Votive.

Le anime del purgatorio:

Alcune volte nel basamento o incassata nell’altare si può riscontrare una piccola nicchia dedicata alle Anime del Purgatorio.

 

Lascia un commento