Visite guidate teatralizzate

Immaginate di visitare un museo accompagnati non dalla guida del luogo ma da uno dei protagonisti che ha segnato la storia di quel complesso antico.

Si tratta del progetto delle Visite Guidate Teatralizzate, un modo innovativo per far crescere l’interesse dei turisti verso monumenti e strutture: il reenacting.

Viene comunemente definita “reenacting”  (o rievocazione storica) l’attività  svolta da appassionati ed amatori i quali cercano di riportare, il più fedelmente possibile, in atto una situazione storica realmente accaduta.

L’idea di fondo che muove il reenactor è quella di portare in scena uno spaccato di quanto accaduto. Tutto ciò è solo la manifestazione visibile di lunghi ed approfonditi studi in tema di uniformi, utensileria, storia comportamenti reali ma appartenenti ad un tempo che, oggi, non c’è più con finalità istruttive per chi, motivato da interesse e curiosità, decide di assistervi durante manifestazioni pubbliche.

Un tentativo di proporre lo studio di un passato, che ha modellato il presente così per come lo conosciamo oggi,  animandolo tridimensionalmente e rubandolo per qualche attimo ai libri di storia.

Le manifestazioni sono molteplici e sparse in giro per il mondo. Si ripercorrono i passi della Storia e degli uomini che l’hanno vissuta prima che diventasse cosa del passato. Ogni luogo che è stato teatro di uno scontro decisivo per le sorti di una Nazione o di un Popolo, è uno scenario adatto alla rievocazione storica.

Le nostre attività di reenacting sono dedicate ai gladiatori, ai saraceni di Cuma, al medioevo campano.

I nostri rievocatori sono maestri di scherma storica e figuranti del progetto Reenactment Society di Livio Buonanno.

 

Traduci »